Crea sito

Pasta fresca con KitchenAid

Mi vergogno un pò a dirlo ma io ho iniziato in età molto adulta a fare la pasta in casa…IO…sorella, figlia e nipote di grandi “pastai” amatoriali per tradizione.

Nonna Rosetta e la sua maestria da “sfoglina”, babbo Giancarlo, con le sue manone grandi da carrozziere, mia sorella, di nove anni più piccola di me…da sempre hanno creato meravigliosi e gialli panetti elastici, sfoglie liscissime, pappardelle, tagliatelle, tortelloni, ravioli…

Insomma…ecco qui la “pecora nera”…

Poi lo scoso anno è entrata nella mia vita quella meraviglia di Artisan di KitchenAid, con il suo ineguagliabile look rosso mela brillante, con i suoi accessori per fare di tutto…ecco, è scattata in me la voglia irrefrenabile di sperimentare…e di fare anche quella cosa semplice, “banale”, antica, innata in quasi tutte le donne Italiane…la pasta!

Ho preparato favolose sfoglie gialle e soffici di pasta all’uovo, grezze e ruvide sfoglie di semola e mi sono sbizzarrita nei più svariati formati e lunghezze.

Pasta fresca con KitchenAidSi, lo so, molti non saranno d’accordo e penseranno che così perderemo la tradizione…
Io però la vedo in maniera diversa: tutto cambia in rapporto all’evolversi della tecnologia e quei lavori, quelle attività fortemente manuali piano piano prendono la direzione di qualcosa di più semplice e veloce.

Perdonatemi quindi se al fascino di una fontana di farina e del suo cratere colmo di uova giallissime e tanto, tantissimo olio di gomito, preferisco vedere la mia farina e le mie uova che si abbracciano in un vortice velocissimo attorno ad una foglia/gancio in ceramica…in pochissimi minuti.

Ammiro chi ancora si cimenta nel lavoro di mani e braccia…io lascio che “Lei” lavori per me per ottenere una fantastica Pasta fresca con KitchenAid.

Monicucci

Il colore di questa ricetta è: Giallo

Valutazione ricetta

  • (3.1 /5)
  • (10 Valutazioni)

,

Condividi