Crea sito

Amaretti Sardi di nonna Mariuccia

Questa ricetta non è solo un omaggio alla Sardegna…è un omaggio alla mia nonna materna…nonna Mariuccia, sangue Piemontese nelle vene, Sarda di nascita e Romana di adozione…donna forte dal carattere spigoloso, eccellente “pasticcera”…

Ho realizzato questi deliziosi Amaretti Sardi di nonna Mariuccia seguendo alla lettera la sua ricetta originale, lei che non utilizzava nè aromi nè scorze di agrumi, lei che era capace di sfornarne una teglia dopo l’altra, instancabile, lei che disponeva le sue produzioni in bellissime ceste di paglia o rafia, rivestite da tovaglioli ricamati a mano, ornate di cartine colorate ritagliate ed intagliate personalmente…

Ancora una volta le mie origini Toscane e Sarde si incontrano in una ricetta, stavolta dolce…Sì, perchè questi deliziosi pasticcini di mandorla Sardi richiamano un pò alla memoria i Ricciarelli Toscani.

Forse è proprio questa la strada giusta…uno spazio fisico (la cucina) dove tutto trova la collocazione esatta ed ogni cosa va al suo posto.

Ti alzi un mattino caldissimo d’estate e realizzi un piatto ispirato dai ricordi…ricordi cose che ti hanno fatto male…trasformi quel dolore in qualcosa di bello, buono, incredibilmente familiare che ti riporta indietro nel tempo…e all’improvviso il dolore è svanito…

Rimane solo un’infinita nostalgia di me…di te…

A te nonna!

Monicucci

Il colore di questa ricetta è: Bianco

Valutazione ricetta

  • (5 /5)
  • (2 Valutazioni)

, ,

Condividi

Monicucci ti suggerisce anche...

  • Rendimento : 1 pentola
  • Porzioni : 4
  • Tempo di cottura : 15 Min
  • Rendimento : 1 torta salata
  • Porzioni : 6
  • Tempo di cottura : 15 Min
  • Rendimento : 4 piatti
  • Porzioni : 4
  • Tempo di cottura : 10 Min